Museo Etnografico del Petit-Monde di Torgnon

 aforismidiviaggio Torgnon-panorama-Pallu-2013

 

Musée En Fête

Le emozioni del passato al Museo Etnografico del Petit-Monde di Torgnon

Il Petit-Monde è un piccolo mondo a sé stante formato dai due villaggi di Triatel ed Etirol.

Già a partire dal XIII secolo, i particolari rapporti feudali con i signori di Cly permisero agli abitanti di questi villaggi di ottenere favorevoli concessioni relative al possesso di terre, case ed acque. Gli abitanti iniziarono così a gestire in autonomia la rete di distribuzione dell’acqua per l’irrigazione, il mulino e il forno. Il Petit-Monde è, quindi, sempre stato un territorio “indipendente” e autonomo rispetto al resto del comune, nonostante la collocazione geografica isolata. Una curiosità? Il Petit-Monde è stato uno degli ultimi rifugi del paganesimo.
A Triatel si trovano strutture d’inestimabile valore storico e culturale, come il raccard a schiera (unico esempio in valle) adiacente alla cappella, la grange e il piccolo grenier. Oggi queste strutture sono la sede del museo etnografico del Petit-Monde, il più completo ecosistema museale della Valle d’Aosta. La visita del Museo Etnografico si completa con il mulino, che si trova sul torrente Petit Monde. Il mulino conserva un grande fascino, memore dei tempi antichi in cui il mulino era il fulcro della civiltà contadina. Qui si macinavano i cereali colti sui terrazzamenti e poi si portavano a essiccare nel rascard a schiera.

 

aforismidiviaggio museo-petit-monde

   aforismidiviaggio musee-rascard-chiave

              Aforismidiviaggio musee-falegname-torgnon

Per maggiori informazioni Ufficio Turistico di Torgnon Tel 0166 540433 www.torgnon.net


 

Ogni 15 agosto si festeggia a Triatel, una frazione di Torgnon, con Musée En Fête. Dalle 15:00 alle 18:00, musica, canti e merenda tipica. Tutti potranno visitare il Museo gratuitamente, vivendo l’atmosfera del passato. Per l’occasione il mulino, che si trova poco dopo il Museo andando verso Etirol, sarà in funzione per poter essere visitato. Le postazioni multimediali, i pannelli illustrativi, i “rumori” del mulino e il profumo della farina macinata: Musée En Fête è un’occasione per rivivere le emozioni di un tempo.