Booking.com

120.000 hotel a disposizione

Alloggi, Voli, Noleggio auto

Moldova, cosa vedere, dove mangiare, curiosità, sorprese.

aforismidiviaggio moldova terza 9

Nuove recensioni e commenti  vivaci, intelligenti, concrete e spiritose per trasmettervi l’opinione essenziale su luoghi, hotel, ristoranti, lungo un percorso in Repubblica di Moldova.

 I commenti che seguono sono redatti al termine di un cicloviaggio di cui potete leggere tutto il percorso, gli incontri, e numerose descrizioni di paesaggio nel libro "Moldova e Transnistria in bicicletta: la lentezza abbatte i pregiudizi" di cui potete leggere l'estratto qui.. Chi acquista questo libro  (in versione Kindle costa quanto una birra) aiuterà la buona causa del cicloturismo, occasione turistica per la conoscenza di un Paese e la sua gente.

aforismidiviaggio moldova terza 3Biserica Rupestra - Orheiul Vechi Butuceni

Momento estatico di pura energia

Si accede al Monastero tramite due possibilità: la prima dalla piazzola bus subito dopo il ponte prendendo il ripido sentiero; la seconda con la stradella che inizia sulla sinistra di Vila Etnica. In entambi i casi si arriva ad un piccolo campanile con sottostante porta che conduce al Monastero rupestre. Si percorre una scala in discesa ricavata nella roccia intrisa di preghiera e di silenzio mentre sullo sfondo si apre, man mano che si scende, un'ampia veduta sulla vallata dove scorre il tranquillo fiume Raut. Il Padre guardiano è lì ad accogliervi silente con la sua lunga barba austera. Le piccole fessure nella roccia, lasciate da migliaia di conchiglie fossili, ora ospitano piccole monete lasciate da visitatori speranzosi che i loro desideri si avverino. Suggestive la iconostasi fatta su misura e le celle dei monaci. Luogo tuttora autentico che trasuda di storia

 

aforismidiviaggio moldova terza 4Tipova Monastery – Adormirea Maicii Domnului

Arrivarci in bicicletta è meglio

Mi aspettavo di trovare ancora la strada sterrata per arrivare al Monastero, in realtà, è ora quasi completamente asfaltata e tra poco non rimarrà che unaforismidiviaggio moldova terza 7 flebile ricordo. Un bene per gli abitanti, ma una perdita irrimediabile per il fascino di quello che credo sia una delle più belle attrazioni della Moldova. Noi ci arriviamo in bicicletta come fosse un pellegrinaggio attraverso il viola dei campi di lavanda ed il biondo dei campi di cereali. Ci accompagna ed affascina la coreografia costante dei pozzi di acqua con il loro elementare ed efficace sistema di sollevamento. Lasciamo le bici presso la sezione nuova del complesso e dopo aver goduto del primo panorama sul fiume Nistro e l'antistante Repubblica autoproclamata di Transnistria, scendiamo per il ripido, ma non pericoloso, sentiero. Colpisce la nostra attenzione una prima grotta, dove le fessure lasciate dalle conchiglie ora sono occupate da piccoli biglietti colorati e manufatti in carta, come un segno tangibile ed ossequioso del proprio passaggio. In posizione ineguagliabile, ricavato all'interno della costa rocciosa del fiume a partire dal secolo XI, è costituito da varie sale poste su più livelli ove sono esposte varie opere religiose tra cui spiccano un paio di dipinti su tavola. Ogni finestra ricavata nella roccia è un ulteriore quadro portatore di luce e di immagini mozzafiato. Lascio a malincuore questo dolce e sacro luogo, anche perchè molte cose rimarrebbero da scoprire, ma ciò mi fornirà una delle scuse per ritornarvi.

aforismidiviaggio moldova terza 8

 

Saharna Monastery

Pochi lo sanno …

Si, pochi lo sanno, ma il Complesso Museale Tipova – Saharna è collegato da una stradina secondaria anonima che passando attraverso dolci colline fa godere appieno della realtà agricola moldava passando a lato di un pittoresco laghetto, ora adibito a pesca sportiva, gestito dal sig. Victor Zaharia il quale, a Horodiste, potrà anche accogliervi familiarmente. Noi abbiamo goduto della sua preziosa e provvidenziale ospitalità, ma poco prima di percorrere la strada campestre un temporale l'ha resa completamente impraticabile obbligandoci a percorrere, in bicicletta, le strade consuete con accesso da Rezina. Comunque il Monastero (detto anche il Monastero degli Uccelli) con i suoi Monaci imponenti dalle lunghe barbe assorti nelle loro mansioni, è da vedere e meriterebbe senz'altro più tempo di quello da noi dedicato. Spettacolare la veduta di insieme del Complesso monastico, dai tetti e cupole coloratissimi, che si può godere dalla cappella apicale sopra un cocuzzolo. Tutto il sito è immerso in un bosco di latifoglie attraversato da sentieri adatti per escursioni in piena natura. Il ritorno a Rezina, lungo una strada secondaria pittoresca lungo il fiume Dnestr ci ha reso più dolce il rientro.

aforismidiviaggio moldova terza 10

Cantine Cricova

Audentes fortuna iuvat

Abbiamo contattato alcune agenzie di viaggio, chiesto in albergo ... niente! Le cantine Cricova le volevamo vedere almeno dal di fuori. Poco distanteaforismidiviaggio moldova terza 1 dall' albergo c'è la fermata delle rutiere (pulmini collettivi) in str. Bulgara e il n. 152 porta a Cricova. Vi lasceranno vicino ad un penitenziario e tramite piccole stradine e viottoli (chiedendo informazioni) si arriva all'entrata principale delle cantine Cricova situate in una valletta. La Provvidenza, che mai ci abbandona, ci presenta una ragazza della reception che parla italiano, la quale dopo il pagamento di 700 lei x 2 persone, ci conduce su un trenino elettrico con autista alla visita di parte dei 120 km. di cunicoli sotterranei risalenti al XV secolo riportanti i vari nomi dei vitigni. Visitiamo nell'ordine: botti di varie annate, il luogo dell'imbottigliamento a 100 mt. di profondità, il museo con bottiglie centenarie da collezione appartenute a personaggi storici (nel bene e nel male) e di attuali politici europei che sarebbe bene non lo sbandierassero in giro, almeno per il buon gusto. Visita alle cave esterne e alle varie sale dei ricevimenti arredate in stile moldavo. Degustazione contemporaneamente alla proiezione di un filmato molto piacevole e raffinato come il gusto che ci pervade il palato. Bella esperienza e bravissima la ragazza, Catarina mi pare di ricordare, la quale ci ha dedicato 2 ore per un percorso che rimarrà impresso nella memoria per lungo tempo; non ci pare vero di aver vissuto una tale esperienza assolutamente non preventivata e … quindi uscimmo a riveder le stelle.

aforismidiviaggio moldova terza 2

aforismidiviaggio moldova terza 15

 

aforismidiviaggio moldova terza 16