Booking.com

Sconti su 120.000 hotel nel mondo

Filosofia del viaggio

aforismidiviaggio filosofia3

La letteratura si fa con le disgrazie. Molti libri di viaggi sono noiosi semplicemente perché ai loro autori va tutto bene. (V. S. Pritchett)

La buona scrittura di viaggi si ha quando viene registrato qualcosa di umano. (Paul Theroux)

Un giorno mi sono reso conto che per viaggiare bene non dovevo andare più veloce di un cane che trotterella. (Garden McKay)

Per capire un Paese straniero bisogna annusarlo. (T. S. Eliot)

Anche se viaggiassimo insieme, il tuo viaggio non sarebbe il mio. (Paul Theroux)aforismidiviaggio filosofia1

La natura non produce sempre opere ammirabili; dunque il viaggiatore, che in fondo è il suo critico, non può aspettarsi di trovare ovunque soggetti degni di attenzione. (Henry Fielding)

Il viaggio fa quello che i bravi romanzieri fanno con la vita di tutti i giorni, collocandola come un quadro in una cornice o una gemma incastonata. Il viaggio fa con la materia di cui è fatta la vita quotidiana, dandole i contorni netti e il significato dell’arte. (Freya Stark)

Non c’è bisogno che un viaggio sia lungo, per essere intenso. In realtà ti capita di vivere in un posto per mesi o addirittura per anni senza provare niente; in altri ci passi un fine settimana o anche una sola una notte e ti senti attraversare in tutto il tuo essere da qualcosa che pare un vento cosmico. (Doris Lessing)

Si può viaggiare veramente solo se ci lascia andare e si prende quel che ogni posto può dare, senza tentare di trasformarlo in un sano modello fatto in proprio. Questa è la differenza tra viaggio e turismo. (Freya Stark)

Tutti sanno che i veri avventurieri corrono soltanto rischi calcolabili. (Bernanrd Ollivier)

aforismidiviaggio filosofia4La scoperta di quel che si pensa è uno dei motivi che spingono a viaggiare, e anche a scrivere. (Freya Stark)

Per una viaggiatrice essere trattata con riguardo significa troppo spesso venire ostacolata. (Freya Stark)

Arrivando ad ogni nuova città il viaggiatore ritrova il suo passato che non sapeva più di avere: l’estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più ti aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti. (Italo Calvino)

Chi cammina si trasforma in un ricercatore di pepite di vita. (Bernard Ollivier)

 

 aforismidiviaggio filosofia5

                  i numeri sotto riportati sono le visite alle pagine contenute in questo sito prima del suo restyling

37.055 Filosofia del viaggio

  24.407 Cos'è il viaggio

  19.193 Citazioni e frasi famose

  7.771 Come. Dove. Quando.

  7.581 Verso. Dentro. Oltre.